L'acqua e la teoria di Claude Vincent

La tabella di Vincent (in fondo alla pagina) si basa sulla classificazione delle acque in base ai minerali disciolti. 

Quello dell'acqua è uno di quegli studi rimasti ai margini della comunità scientifica perchè i risultati sono stati poco graditi alla classe dirigente. come molti altri studi condotti da scienziati diffamati e isolati in quegli anni (ad esempio Nikola Tesla)

Cerchiamo di capire chi fosse Vincent e cosa sostenesse.

Chi era Claude Vincent? 

Era un idrologo francese nato nel 1906 a Puy in Francia, nel 1926 divenne professore d'igiene alimentare. Nel 1936, dopo 10 anni di studi, Vincent scoprì le leggi bioelettroniche dell'acqua grazie all'enorme quantità di dati statistici sulla popolazione che il governo francese gli aveva messo a disposizione.

In una delle sue missioni estere in Libano negli anni '50, debellò alcune epidemie di infezioni batteriche intestinali e delle vie aeree superiori, facendo bere alle persone colpite soltanto acqua bioelettronicamente pura.

Cosa sosteneva Vincent?

Ecco un estratto da uno dei suoi studi:

"Il tasso di mortalità per ogni tipo di malattia e in particolare tubercolosi, affezioni cardiovascolari e cancro, è direttamente legato alla qualità dell'acqua distribuita alla popolazione. Esso cresce in modo particolare quando le acque sono molto mineralizzate e rese potabili artificialmente dopo trattamento fisico ed aggiunte di prodotti chimici ossidanti".

In pratica afferma che un'acqua con residuo fisso alto (molti minerali disciolti) influisce negativamente sulla salute delle persone, perchè inibisce la funzione principale dell'acqua: ovvero quella di legarsi alle tossine e di espellerle attraverso urina, sudore e respirazione.

L'acqua perde così la sua funzione depurativa.

Quali sono i parametri per un'acqua bioelettronicamente pura?

L'acqua ideale per mantenere una buona salute è l'acqua oligominerale, a basso contenuto di sali minerali, che ha queste caratteristiche:

  • pH (che misura il grado di acidità e di alcalinità dell'acqua) compreso tra 6 e 6,8
  • rH2 (che misura la quantità di elettroni in una sostanza liquida), compreso fra 20 e 50
  • ro (che indica la capacità di un liquido di condurre elettricità) il più alto possibile a partire da 6000 ohm

TABELLA DI VINCENT