Carlozzo.it dituttodipiù                                  
tacarlo@virgilio.it   


                      IN ITALIA 

                      SONO LE ORE:  


TIENITI AGGIORNATO, LEGGI TUTTE LE NEWS SU: 

Le istantanee di Carlozzo.it  

È stata finalmente scoperta la tomba di Cleopatra

L'egittologo Zahi Hawass ha identificato la tomba di Cleopatra: le celebre imperatrice sarebbe sepolta con il suo ultimo grande amore, Marco Antonio

I misteri che aleggiano sulla leggendaria figura della regina Cleopatra potrebbero presto essere risolti: gli archeologi hanno infatti individuato in Egitto la tomba della celebre imperatrice. Le ricerche, che continuano senza sosta nella Valle dei Re e ad Alessandria, sono infatti giunte a un punto importante: tra i molti sarcofagi scovati nella regione ci sarebbero anche quello di Cleopratra e del suo ultimo grande amore, Marco Antonio. Lo ha rivelato nel corso di una conferenza all'Università di Palermo Zahi Hawass, considerato il massimo egittologo al mondo. Secondo lui le sepolture della fatale imperatrice e del condottiero romano sarebbero nello stesso sito. Come nelle migliori storie d'amore. Hawass sostiene di avere già individuato quella della regina e di essere sulle tracce di quella di Marco Antonio. Sarebbero stati i fedelissimi di Cleopatra a occultare il corpo mummificato della loro sovrana, seppellendolo con il generale romano in un luogo sacro e sicuro: avrebbero così unito simbolicamente un comune destino di morte e di amore. A permettere scoperte così importanti in Egitto è stato soprattutto l'uso di tecnologie molto avanzate. Non solo è stata rinvenuta una necropoli con 27 tombe a Giza, ma sono in corso ulteriori indagini sulla piramide di Cheope, la più grande di tutte, nella quale l'uso dei robot ha consentito di individuare stanze segrete e di mappare i corridoi sotterranei. Tra sarcofagi e relitti è stato trovato anche un grande spazio vuoto, sul quale stanno fiorendo miti e leggende. Tutti prontamente smontati da Hawass: «Sono certo che in quello spazio non ci sia nulla da scoprire», ha sbottato l'egittologo. Per il momento l'archeologo è decisamente più proiettato sulla scoperta della tomba di Cleopatra, una figura che ha affascinato nel corso degli anni intere generazioni. L'ultima regina del regno tolemaico d'Egitto fu una grave minaccia per l'impero romano non solo per le grandi risorse militari che aveva a sua disposizione, ma anche per l'irresistibile fascino che le permise di sedurre due grandi condottieri romani come Giulio Cesare e Marco Antonio. Proprio quest'ultimo, per amore suo, abbandonò la moglie Ottavia e si trasferì ad Alessandria, dove ebbe tre figli con Cleopatra. I due morirono dopo l'invasione d'Egitto di Ottaviano: per evitare di cadere nelle mani del suo nemico giurato, Marco Antonio si suicidò. Secondo la leggenda anche Cleopatra, dopo la morte del suo grande amore, si tolse la vita facendosi mordere da un aspide. Ritrovando la sua tomba, molto probabilmente, sarà possibile anche fare ulteriore chiarezza su questa vicenda, anche se ai romantici, per il momento, piace pensare che le cose siano andate così.

Una copia dell'Ultima Cena ritrovata in un convento abbandonato in Calabria

Una copia dell'«Ultima cena» di Leonardo da Vinci, di cui sono ignoti l'autore e l'epoca, è stata scoperta nel refettorio del convento dei Cappuccini di Saracena, in provincia di Cosenza, abbandonato da anni e ridotto a rudere. La notizia è stata diffusa su Facebook dalle associazioni «Mistery Hunters» e «Mistyca Calabria».Il convento, raggiungibile solo a piedi, fu fondato nel 1588 e acquisì importanza nei secoli XVII e XVIII, diventando sede del noviziato e luogo di studi. Ad esempio, vi trascorse un anno il Beato Angelo d'Acri. la struttura chiuse definitivamente nel 1915. L'ultimo utilizzo fu come prigione nel 1917 e 1918. Del Cenacolo di da Vinci esistono numerose copie. L'originale venne realizzato dal maestro tra il 1494 e il 1498 nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie, a Milano. La particolare tecnica pittorica utilizzata da Leonardo si rivelò molto sensibile all'umidità, tanto che sono stati necessari diversi interventi di restauro, che si sono conclusi nel 1999.

Ferrari, è ufficiale: "Binotto nuovo team principal"

Il team di Maranello ha comunicato il cambio al vertice della Gestione Sportiva con il direttore tecnico che prende il posto di Arrivabene, cui "vanno i ringraziamenti da parte di tutta la Ferrari per il lavoro svolto". A Binotto continueranno a rispondere tutte le funzioni tecniche. Mattia Binotto è il nuovo team principal della Ferrari, prende il posto di Maurizio Arrivabene. Il Cavallino ha diramato nel tardo pomeriggio una nota stampa che certifica il clamoroso cambio al vertice della Gestione Sportiva della Scuderia.Ecco il comunicato Ferrari: "Dopo quattro anni di impegno e instancabile dedizione Maurizio Arrivabene lascia la Scuderia. La decisione è stata presa di comune accordo con i vertici dell'azienda dopo una profonda riflessione in relazione alle esigenze personali di Maurizio e a quelle della Scuderia. A Maurizio vanno i ringraziamenti da parte di tutta la Ferrari per il lavoro svolto e per aver contributo a riportare la squadra a livelli estremamente competitivi. A lui vanno i migliori auguri per il suo futuro e le prossime sfide professionali. A far data da oggi Mattia Binotto assume il ruolo di Team Principal della Scuderia Ferrari. A Mattia continueranno a rispondere tutte le funzioni tecniche".

Gli alieni potrebbero aver già visitato la Terra, la teoria della NASA

Secondo Silvano Colombano, appartenente alla divisione Intelligent System della Nasa, gli alieni potrebbero aver già visitato la Terra. Lui sostiene infatti che queste forme di vita potrebbero basarsi non sul carbonio, responsabile delle strutture molecolari alle quali siamo abituati noi sulla terra, ma bensì su altro. Secondo l'esperto della NASA le conoscenze che possediamo sino ad ora sul mondo extraterrestre sono ancora molto limitate, come ha di recente affermato a marzo scorso in occasione del Decoding Agency Intelligence Workshop organizzato dal Search for Extraterrestrial Intelligence. La tecnologia aliena sarebbe andata già ben oltre le nostre conoscenze e probabilmente è già stata in grado di intraprendere viaggi interstellari. Più e più volte è stata premura di Colombano ricordarci come lo sviluppo tecnologico della nostra società sia iniziato solo 10.000 anni fa ed il boom sia poi avvenuto in particolare negli ultimi 500 anni. Questo ci porta a capire con difficoltà quello che per esempio potrebbe accadere nei prossimi mille anni e quelli a seguire. Colombano quindi esorta a prestare maggiore attenzione a questi fenomeni, i fisici in particolare dovrebbero risultare più flessibili nei confronti dell'eventualità di estendere all'infinito le possibilità dello spazio-tempo e dell'energia, ed in particolare a considerare come vero e proprio oggetto di studio, il fenomeno UFO.

Dopo Stati Uniti e Russia anche la Cina verso l'esplorazione dello spazio.

Dalla sonda cinese le prime foto dell'altro lato della Luna

Arrivate a Terra le prime immagini della faccia nascosta della Luna. Scattate durante le ultime fasi della discesa e dopo l'allunaggio della sonda cinese Chang'e-4, che il 3 gennaio si è posata in questo luogo finora inesplorato del nostro satellite, mostrano il terreno relativamente piatto e con pochi ostacoli del cratere Von Karman, il sito di sbarco all'interno del bacino Polo Sud-Aitken. Lo stesso che nei prossimi giorni inizierà a esplorare il rover cinese liberato dopo l'allunaggio. Poiché dal lato nascosto della Luna è impossibile comunicare con la Terra, è stato utilizzato come ponte radio per le trasmissioni il satellite Queqiao, lanciato nel maggio 2018 intorno alla Luna, a circa 65.000 chilometri di quota. Lanciata il 7 dicembre 2018 dall'agenzia spaziale cinese (Cnsa), Chang'e-4 ha portato sul suolo lunare 10 esperimenti, 6 cinesi e 4 di Germania, Svezia e Paesi Bassi. La missione punta a studiare composizione, geologia e minerali presenti sul lato oscuro della Luna, per riscostruirne l'evoluzione. A bordo anche una mini 'biosfera' con semi, una piantina e uova del baco da seta. L'obiettivo è tentare la coltivazione di piante in vista della costruzione di una futura base lunare.

Enormi, curve e ultra-HD: ecco le tv al Ces

Sempre più grandi e con maggiore definizione, curvi, flessibili e addirittura arrotolabili: sono i televisori che puntano ad arrivare quest'anno nei salotti, almeno di chi può permetterseli. Li mette in mostra il Consumer Electronic Show (Ces), la fiera annuale dell'elettronica di consumo in corso a Las Vegas. A sorprendere è LG, che porta sul palco quello che definisce "il primo televisore arrotolabile al mondo". Si chiama LG Signature Oled Tv R e ha uno schermo da 65 pollici ad altissima risoluzione (4K) a scomparsa: quando non è in uso si arrotola e sparisce all'interno del suo mobiletto basso, dotato di altoparlanti per riprodurre musica. Il televisore porta a bordo l'assistente virtuale Alexa di Amazon, ma anche i film e le serie tv della piattaforma iTunes di Apple, grazie al supporto all'Apple AirPlay 2. La tv non è un prototipo ma un prodotto reale, che arriverà sugli scaffali in primavera a un prezzo presumibilmente molto elevato. Samsung, che sulla smart tv porta direttamente l'applicazione iTunes, prova a stupire con la modularità di un televisore a MicroLed, chiamato "Window" e composto da più pannelli da affiancare. La versione 'normale' arriva un massimo di 75 pollici, mentre quella gigante ne misura 219. Panasonic punta agli amanti del cinema con il televisore GZ2000, da 55 e 65 pollici, che ha speaker performanti ed è calibrato insieme al colorista cinematografico di Hollywood Stefan Sonnenfeld ("Star Trek Into Darkness", "L'uomo d'acciaio") per garantire la resa cromatica voluta dai registi. Sony scommette invece sulle dimensioni, presentando il televisore Z9G: schermo da 85 e 98 pollici dalla risoluzione più elevata ora possibile, l'8K. ansa.it

Onu, aumenta la tratta di esseri umani

Finanzia gruppi armati e terroristi. Nessun Paese indenne

Le vittime della tratta degli esseri umani, soprattutto donne e bambini, sono in aumento da quando il fenomeno è divenuto un mezzo di finanziamento per i gruppi armati e i terroristi. Lo rileva il nuovo rapporto delle Nazioni Unite contro il crimine, redatto sulla base delle informazioni provenienti da 149 Paesi, che sottolinea come le vittime siano per il 70% donne e bambini e nessuna nazione sia indenne dal fenomeno. In particolare il Rapporto esamina la tratta degli esseri umani in rapporto ai conflitti armati. ''Bambini soldato, lavoro forzato, schiavitù sessuali, la tratta ha assunto una dimensione orribile - ha spiegato il direttore esecutivo dell'Ufficio dell'Onu contro la droga e il crimine (Onudc) Yury Fedotov - da quando i gruppi armati la utilizzano per seminare la paura e convincere le vittime a reclutare nuovi combattenti''. Lo sfruttamento sessuale rimane l'obiettivo principale della tratta, e rappresenta circa il 59% del fenomeno.

Torna El Nino, all'inizio del 2019 riscalderà il Pacifico

Ma non sarà forte come nel 2016

C'è un'elevata probabilità, del 75-80%, che nei prossimi tre mesi torni El Niño, l'aumento delle temperature superficiali dell'Oceano Pacifico che si verifica in genere nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio, con una frequenza che può variare tra 2 e 7 anni. Lo indica la previsione dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale (Wmo) secondo la quale "non si tratterà di un evento forte, come quello del 2015-2016".

I meteorologi hanno studiato le temperature superficiali nel Pacifico tropicale, affermando che "le precipitazioni previste nei mesi tra dicembre e febbraio sono compatibili con quelle normalmente associate a El Niño", scrivono nel loro rapporto. El Niño è uno dei fenomeni meteorologici tropicali periodici alla base del motore climatico della Terra. "Si tratta - spiega la Wmo - di fluttuazioni periodiche delle temperature superficiali nel Pacifico equatoriale, associate a cambiamenti nella circolazione atmosferica". In genere, sottolineano gli esperti, "porta con sé eventi estremi, come siccità e inondazioni, e ha un effetto pronunciato sull'innalzamento delle temperature in molte parti del Pianeta". Ma in questo caso l'effetto dovrebbe essere più limitato. Le analisi dei venti e delle temperature superficiali del Pacifico "non riflettono modelli associati di norma a El Niño, ma - si legge nelle previsionii - le cose potrebbero cambiare tra dicembre e febbraio, con una probabilità del 60% che El Niño possa perdurare anche tra febbraio e aprile 2019". Secondo l'Organizzazione Meteorologica Mondiale i cambiamenti potrebbero tradursi nei prossimi tre mesi in un leggero innalzamento delle temperature superficiali del Pacifico, che dovrebbero essere "di 0,8-1,2 gradi più alte della media. Ma - concludono gli esperti - saranno comunque basse: per parlare di un evento forte sono necessari almeno 1,5 gradi in più".

Un nuovo farmaco contro la psoriasi

La psoriasi è una malattia infiammatoria della pelle cronica (ossia che dura tutta la vita), non è contagiosa e tende a seguire un corso ciclico con fasi acute (periodi in cui i sintomi sono severi) e fasi di remissione (quando i sintomi sono leggeri o inesistenti). Nella maggior parte dei casi la psoriasi si presenta con zone di pelle molto desquamate, rosse o bianche. I sintomi possono apparire a qualsiasi età, ma sono più probabili all'inizio dell'età adulta o in età più avanzata - intorno ai 50-60 anni. Si tratta di una patologia molto diffusa, si stima infatti che siano oltre due milioni gli italiani che ne soffrono. Per costoro c'è una buona notizia: un nuovo farmaco in grado di migliorare notevolmente la vita dei soggetti affetti da psoriasi in forma grave sta per approdare anche nella nostra penisola. Si chiama Guselkumab ed è un innovativo trattamento biologico in grado di inibire l'infiammazione e produrre un miglioramento pari al 90%. l'Interleuchina 23 (IL-23) è una proteina del sistema immunitario, stimolatrice della produzione di altre interleukine, come la IL-17, responsabile più diretta delle placche psorisiache. L'attività del Guselkumab si esprime attraverso l'inibizione della IL-23 e, a cascata, degli altri regolatori dell'infiammazione. Tuttavia la prescrizione del farmaco, è bene ribadirlo, può essere fatta dal medico curante solo se la forma da cui è affetto il paziente è moderata o grave. Il medicinale, che viene somministrato tramite iniezione sottocutanea, ha dimostrato di essere particolarmente efficace entro due mesi dall'inizio del trattamento. Dai risultati emersi dagli studi si è potuto evidenziare come il 40% dei pazienti sottoposti a test avevano avuto un miglioramento pari o superiore al 90% in termini di sintomatologia. Elevate percentuali di risposta clinica che si sono mantenute anche dopo tre anni, nell'82,8% dei pazienti. Ma si è visto che anche interrompendo la cura, la sua efficacia si mantiene a lungo: la psoriasi torna, ma molto lentamente: ci sono pazienti che hanno una recidiva tra la 24° e la 48° settimana, ma il 36% non ha un ritorno delle placche anche a un anno dalla sospensione della terapia. Per questo si pensa che in alcune persone il farmaco possa riuscire a modificare la malattia e ciò fa ben sperare circa una possibile cura della malattia in un futuro prossimo.

Le notizie che non trovate più in questa home le potete leggere nelle pagine  Archivio Notizie  (le più recenti) e Archivio Notizie 2 (tutte le altre)

Inserto speciale nella pagina "music story" di Blog.

MUSIC STORY by Dj Cool presents, "TOP 500 SONGS INTERNATIONAL"

Una speciale classifica dei migliori 500 brani musicali dagli anni 50' ad oggi.

Visita la pagina Spazio Mix di MUSICA

troverai le fantastiche e imperdibili sequenze di 20 brani mixate da: MAJOZZO DJ con i successi dal 1980 in poi 

Tutto quello che dovremo sapere sull'acqua che beviamo e perchè è utile fare installare in casa un purificatore per rendere potabile l'acqua del rubinetto. 

In pratica come affermava Claude Vincent, un'acqua con residuo fisso alto (molti minerali disciolti) influisce negativamente sulla salute delle persone, perchè inibisce la funzione principale della stessa: ovvero quella di legarsi alle tossine e di espellerle attraverso urina, sudore e respirazione. L'acqua perde così la sua funzione depurativa. In QUESTA PAGINA trovi l'argomento completo oltre la famosa tabella di Claude Vincent.

Nella pagina Arte, uno spazio dedicato a coloro che amano e praticano l'arte della pittura

Se siete interessati alla pubblicazione delle vostre opere più rappresentative compreso una vostra breve biografia, potete inviare un messaggio nell'apposito form di contatto nella pagina "ARTE" dedicato alla pittura. Successivamente verrete contattati via mail per come inviare il vostro materiale (foto delle opere e biografia) per la relativa pubblicazione. Questo spazio e totalmente gratuito! 

Tieniti informato sempre! Repubblica.it l'informazione anche on-line

che tempo fà

Guida ai programmi in TV clicca sul logo per la programmazione

C'è tanta gente in giro per il mondo che ogni giorno lotta per sopravvivere, questa "gente" sono persone come noi, nostri fratelli, molti di loro sono bambini indifesi e malati, questa "gente" aspetta soltanto e sensa chiedere, che una mano pietosa dia loro un pasto caldo, un sorso d'acqua e una coperta per ripararsi dal freddo. Allora prima di spendere il tuo denaro per cose futili o del tutto inutili, fai un gran gesto; porgi la tua mano a una di queste persone...la renderai felice!

Curiosità e info utili

Nuovo digitale standard DVB-T2? Che cos'è? leggi tutto QUI'

La birra fa bene, ecco 10 motivi per bere la birra... con moderazione

Cerchi lavoro, ma non sai come compilare il tuo curriculum in modo ottimale, di prim'ordine e che sicuramente sarà apprezzato? 

Vai su LiveCareer, il curriculum come lo vuoi tu!! CLICCA QUI'

WhatsApp sul vostro PC ? Ecco come fare 

Rinnovo della patente: addio bollino e nuove norme

Come inserire Facebook sul vostro smartphone

200, 400, 600, 800 Hz sono info che troviamo in ormai tutti i modelli tv. Ma, cosa sono e a cosa servono. Clicca QUI' per l'articolo di HDBlog.it

WhatsApp chiamate: come funzionano. Le info QUI'

Q tutto quello che volevate sapere sul 4K 

 

I link per chi cerca lavoro e non solo

Tecnologia Impresa Economia Lavoro Riforme Risorse e tanto altro ancora su: PMI.IT

ircuitolavoro.it è un comodo blog di informazione che non svolge alcun ruolo di "mediazione" tra candidati e aziende. VAI AL SITO

CORNERJOB

il lavoro è dietro l'angolo

scopri tutte le offerte di lavoro in Italia  QUI'

Giochi il superenalotto? controlla la tua giocata su: Superenalotto.com

Segui lo sport su gazzetta.it 

Segui tutti i risultati di calcio e tutti gli altri sport su: Diretta.it

  Il campionato... con i tuoi amici

Informazioni notizie e mappa del sito

Home: notizie, consigli, cerca lavoro, novità auto, programmi tv, collegamenti ad altre pagine del sito. 

Archivio notizie: archivio di tutte le notizie pubblicate.

Curiosità: notizie dal mondo della scienza, tecnica, elettronica, social e link su alcuni siti di notizie curiose e stranezze.

Musica: scaricare musica, imparare a suonare ed accordare la chitarra e alcuni brani indimenticabili da potere ascoltare e scaricare.

Video: tantissimi vecchi ma evergreen. video di musica pop e rock da rivedere con piacere

Blog: Tutti i collegamenti alle altre pagine contenute nel sito e sotto elencate:

Arte: dedicato alla pittura e ai pittori poco conosciuti

Pollice verde: consigli utili per curare e meglio coltivare in vaso e in giardino le vostre piante e il vostro orto, non mancano i link per altri utilissimi consigli. 

Salute: elenco delle malattie più conosciute e non e link con tutte le informazioni specifiche.

Modellismo e riciclo: consigli e link su cosa e come creare riciclando oggetti e cose in disuso e alcuni dei miei modelli creati con materiali di riciclo. 

Fai da te: consigli su come fare le piccole riparazioni in casa e tanti link di siti specifici.
Politica: costituzione Italiana, link siti Camera e Senato. Cucina e dieta: tantissime ricette e idee gastronomiche anche dietetiche. 

Lettura: consigli su cosa leggere, poesie e libri.
Music story: Top 500 songs international i migliori 500 brani musicali dagli anni 50' ad oggi, by Dj Cool.
Gli indimenticabili: spazio dedicato a tutti i grandi artisti della musica italiana scomparsi.
Computer: info, notizie, curiosità, consigli e link di informatica.
Informazione: consigli su alcuni siti on line.
Pensieri e riflessioni: esternazioni personali.
Contattami: in questa pagina oltre alla descrizione del progetto, trovate il modulo per inserire (se volete) i vostri commenti, le vostre critiche, eventuali consigli e qualunque altra cosa riteniate utile e opportuno al miglioramento del sito. Inoltre trovate gli indirizzi mail del sito per i vostri messaggi e/o comnicazioni anche dal vostro browser di posta elettronica.